Header
Immagine non disponibile
FAQ - DOMANDE FREQUENTI
header
FAQ
Immagine non disponibile
DOMANDE FREQUENTI

Stai pensando di iscriverti a un viaggio?

Leggi le Domande Frequenti o chiamaci al 391.3411120

Verde
NOVITÀ 2024: Gruppi di massimo 12 moto!

Ciao! Sono Francesco, l'ideatore del progetto Libermoto, piacere!

Se stai pensando di fare un viaggio in moto, probabilmente hai tante domande che ti girano per la testa.
Questa è la pagina giusta per trovare le risposte!

Ho sempre odiato le inutili formalità e voglio rispondere alle tue domande immaginando di essere due amici seduti davanti a una birra e fare una chiacchierata, andando diritti al punto!

In fondo tra motociclisti si fa così, iniziamo!

Verde
Parte 1 - PERCHÈ LIBERMOTO?

1. Mi spieghi brevemente cosa fa Libermoto?

Mostra Risposta +

Libermoto è un Tour Operator specializzato nell'organizzazione di viaggi in moto.

Organizziamo viaggi e weekend in Italia, Europa e nel Mondo.

2. Cosa offrite di speciale nei vostri tour?

Mostra Risposta +

Abbiamo un unico, grande obiettivo: accompagnarti nel più entusiasmante viaggio in moto della Tua vita!

Questo non è solo un obiettivo ambizioso, ma la nostra stella polare, che illumina ogni scelta e azione del Team di Libermoto!
Siamo motociclisti, viaggiatori, sognatori, curiosi esploratori su due ruote di questo nostro magnifico mondo.

La nostra missione è creare esperienze di viaggio che siano allo stesso tempo spensierate, sicure e ricche di emozioni.


Ogni sorriso di benvenuto, ogni dettaglio pianificato con cura, dalla comunicazione pre-partenza fino alla scelta degli itinerari e delle soste, è un riflesso del nostro entusiasmo.

Con Libermoto troverai passione, professionalità e cura dei dettagli.

Cosa manca? Il tuo sorriso, l'ingrediente segreto per trasformare ogni viaggio in un'esperienza unica e indimenticabile!

3. Sono indeciso tra varie opzioni, perchè dovrei scegliere Libermoto?

Mostra Risposta +

La domanda da un milione di dollari!
Potrei scrivere un libro su questo argomento, sarò pratico e vorrei fare un ragionamento insieme a te.

Se vuoi fare un viaggio in moto, hai tre possibilità:

  1. Organizzarlo autonomamente
  2. Farlo organizzare da un'agenzia di viaggi
  3. Affidarti a un tour operator specializzato nei viaggi in moto

Ah no, c'è una quarta opzione, potresti affidarti a qualche personaggio o gruppo che a vario titolo organizza viaggi in moto, ma questa non la prendo nemmeno in considerazione.
Non sono in regola, non ti danno nessuna garanzia e spesso chiedono forme strane di pagamento.

Certo, il prezzo è molto conveniente e (se tutto va bene) il viaggio sarà splendido, ma vuoi davvero affidare le tue sudate vacanze a qualcuno che organizza viaggi "per arrotondare"?

Ecco, parliamo delle tre soluzioni serie e dei pro e contro di ciascuna.

1. Organizzo il viaggio da solo

È perfetto se hai molto tempo a disposizione, se ti piace studiare le strade e cercare gli hotel giusti, se hai in mente un viaggio particolare e vuoi costruirlo a tua immagine e somiglianza.
Contro? Non hai assistenza durante il viaggio per gestire eventuali imprevisti, devi conoscere le procedure doganali, devi avere tempo e voglia di organizzarlo in mezzo ai mille impegni della vita di tutti i giorni.

A prima vista è la soluzione più economica, ma hai pensato a quanto potrebbe costare risolvere eventuali imprevisti?

2. Lo faccio organizzare all'agenzia di viaggi a cui mi rivolgo solitamente

Questa soluzione ti permette di risparmiare tempo e puoi scegliere autonomamente l'itinerario e le date del viaggio.
Devi comunque organizzare le singole giornate, scegliere le strade più belle e rimane il problema dell'assistenza in caso di imprevisti.

3. Mi affido a un Tour Operator specializzato nei viaggi in moto

È la soluzione giusta se vuoi goderti il viaggio in moto senza preoccupazioni, se non hai tempo o piacere di organizzare tappe, hotel, itinerari e studiare le procedure doganali.
Se per te è importante avere assistenza in caso di imprevisti, questa è l'unica soluzione che può garantirla.
Contro? È più costoso e non puoi scegliere autonomamente una meta e una data di partenza, ma devi scegliere tra le proposte in calendario.

Esistono varie possibilità sul mercato e per fortuna la maggior parte dei tour operator specializzati sono seri e preparati. Ti invito a fare una ricerca e concentrarti sulle differenze tra Libermoto e gli altri.

Con Libermoto abbiamo deciso di concentrarci su quattro elementi:

  • Piccoli gruppi di massimo 12 moto, per offrirti un'esperienza esclusiva ed evitare perdite di tempo durante il viaggio;
  • Due persone dello staff, una in moto per accompagnarti alla scoperta delle più belle strade e attrazioni della regione e una in furgone per il trasporto bagagli e l'assistenza;
  • Hotel di alto livello, dove rilassarsi dopo un'emozionante giornata in moto;
  • Un perfetto mix di strade panoramiche e attrazioni da visitare, perchè sarebbe riduttivo stare sempre "con il sedere sulla sella".

Dai, sono stato abbastanza sintetico 😉

In fin dei conti ogni soluzione ha pro e contro, conoscerli e poterci riflettere ti permetterà di scegliere la tipologia di viaggio migliore per le tue esigenze!

4. Come mai sul mercato ci sono proposte più economiche?

Mostra Risposta +

È vero, sul mercato puoi trovare proposte più economiche e ti invito a valutare il servizio differente che viene offerto.

Per prima cosa controlla se si tratta di un tour operator con regolare licenza oppure di qualcuno che organizza viaggi "per arrotondare".

Non giudico e non è questo il luogo per parlare di legalità, pagamento tasse e tutto il resto. Ti chiedo soltanto di valutare se vuoi affidare l'organizzazione delle tue sudate vacanze "al cugino del tuo amico".

Certo, sicuramente risparmi e se tutto va bene fai un bel viaggio, ma chiediti:
Come mai non hanno la licenza da tour operator?

Passiamo alle altre agenzie serie e vediamo come mai il prezzo dei nostri tour è maggiore.
È tutta una questione di scelte!

1. Numero massimo di 12 moto in ogni viaggio

Libermoto è l'unico tour operator che si concentra sui piccoli gruppi.
Sul mercato alcuni tour operator arrivano persino a un numero massimo di 30 moto (!!), altri preferiscono occultare questa informazione.
È facile dedurre che con 20, 30 o 40 moto si possa offrire il tour a un prezzo inferiore!

2. Sempre due persone dello staff, una in moto e una in furgone

A partire dal numero minimo di 6 moto iscritte, garantiamo la presenza di due accompagnatori di Libermoto, il tour leader in moto e l'assistente sul furgone.
Le altre agenzie che garantiscono un solo accompagnatore, possono contenere i costi e offrire il viaggio a un prezzo inferiore.

3. Hotel di alto livello

La nostra filosofia è scegliere con cura gli hotel per offrirti il meritato relax una volta parcheggiata la moto a fine giornata.

Certo! La qualità degli hotel del Nord Africa è differente da quella europea, ma sono sempre comodi, caratteristici e nel centro delle cittadine, laddove possibile.

Tutto questo contribuisce a creare un'esperienza di viaggio unica ed esclusiva, che ti permetterà di vivere la tua avventura, spensierata e senza preoccupazioni!

Alla fine della storia, è vero che ci sono proposte differenti sul mercato e ognuno deve fare i conti con la cifra che può e desidera spendere, ma voglio farti una domanda provocatoria...

Quanto valgono le tue vacanze?

5. Se organizzassi il viaggio da solo mi costerebbe la metà...

Mostra Risposta +

Ti fermo ancor prima di finire la domanda!
È come chiedersi: "Come mai una bella cena al ristorante costa più di acquistare il cibo al supermercato?"

Dai, non scherziamo, è normale che organizzando il viaggio da soli si spende la metà!

È una cosa differente, devi studiare l'itinerario, le tappe, scegliere gli hotel, capire quali sono le strade più belle e le attrazioni imperdibili.
Tutto meraviglioso, se ti piace e hai il tempo farlo!

Io amo viaggiare e organizzare i miei viaggi, in moto e non solo.
So bene cosa significa e quanto si spende.

Ma so anche che dietro al pensiero "da solo spendo la metà" c'è una considerazione molto più profonda, un pensiero che più o meno potrei descrivere così:

"Se prenotassi da solo hotel e traghetti spenderei molto meno, quindi qual è il valore aggiunto dei viaggi di Libermoto?"

Ecco, questa domanda mi piace di più...

Potrei rispondere evidenziando, uno per uno, tutti i costi che sostiene Libermoto e facendo insieme a te un calcolo preciso.

    Potrei, ma non lo faccio, perché un viaggio NON è soltanto un grigio elenco di numeri.

    Un viaggio è molto di più, è un insieme di sensazioni ed emozioni, è un'esperienza indimenticabile che custodirai per sempre tra i ricordi più belli!

    Quindi preferisco concentrarmi sul valore che ti offre Libermoto in ogni suo viaggio.

    Qual è il valore di avere a disposizione due persone dello staff, dall'inizio alla fine del viaggio?
    Il valore di avere un itinerario studiato e ottimizzato, anno dopo anno, che ti permette di scoprire le zone più belle ed evitare tempi morti?
    Quanto vale la serenità di poter contare su un furgone al seguito per il trasporto bagagli e l'assistenza?
    E la tranquillità di affrontare la confusione di una dogana insieme a chi sa esattamente come comportarsi?
    Potrei andare avanti ancora, ma hai capito cosa intendo e ti faccio ancora una domanda?

    Quanto ti costerebbe affrontare un inconveniente a migliaia di km da casa?

    Facendo i dovuti scongiuri, un'avaria alla moto o un piccolo incidente possono accadere; qual è il costo e il fastidio di affrontarli da solo?

    6. Avete commenti e recensioni di chi ha partecipato ai viaggi di Libermoto?

    Mostra Risposta +

    Certo, puoi trovare tutto a questa pagina del sito:

    https://libermoto.it/recensioni

    Oppure puoi cercarle su Google o sulla nostra pagina Facebook.

    Sono tutte recensioni vere, di persone che hanno partecipato ai nostri viaggi, con cui possiamo metterti in contatto se volessi avere informazioni anche da loro!

    Verde
    Parte 2 - DOMANDE GENERALI

    1. Che tipo di moto serve per partecipare a un viaggio di Libermoto?

    Mostra Risposta +

    I nostri viaggi sono aperti a tutti i tipi di moto di cilindrata superiore a 500 cc.

    Si tratta di viaggi stradali e la maggior parte dei partecipanti possiede moto da turismo di grandi dimensioni, ma sono adatte anche moto più sportive, naked o custom.

    Non accettiamo moto d'epoca, moto specialistiche da enduro, scooter e moto di piccola cilindrata.
    Non discriminiamo nessuno e sappiamo bene che ci sono persone che hanno fatto il giro del mondo in Vespa, semplicemente essendo un viaggio di gruppo, tempi e percorrenze sono studiati per le tipologie di moto più comuni tra gli iscritti.

    Avendo un furgone al seguito, puoi lasciare i bagagli sul furgone o anche spedirli prima della partenza se la tua moto non ti permette di trasportarli.

    2. La moto è inclusa nel tour o partecipo con la mia moto?

    Mostra Risposta +

    Nella maggior parte dei tour partecipi con la tua moto.

    Vi sono alcune eccezioni, ad esempio Oman e Portogallo dove è prevista la moto a noleggio per tutto il gruppo; in questi casi il servizio è incluso nella quota di partecipazione del tour.

    Detto questo, se non hai una moto adatta al turismo o se preferisci noleggiare la moto, fallo presente quando ci contatti e valutiamo insieme le migliori soluzioni per lo specifico tour che hai in mente.

    Allo stesso modo, se volessi partecipare con la tua moto a un viaggio che prevede il noleggio, sconteremo dalla quota il costo del noleggio e potrai arrivare autonomamente al punto di partenza del tour e fare il viaggio con la tua moto.

    3. Posso noleggiare una moto?

    Mostra Risposta +

    Non siamo noleggiatori di moto, ma abbiamo vari contatti in Italia e nei Paesi in cui organizziamo i nostri tour.

    Se vuoi partecipare a un viaggio di Libermoto con una moto a noleggio, possiamo valutare insieme la scelta migliore per il noleggio, in base ai tuoi desideri e al tipo di viaggio che ti interessa.
    Chiederemo un'offerta a un partner di noleggio e gestiremo tutti i dettagli per il ritiro e la consegna della moto, mentre il contratto di noleggio sarà stipulato direttamente con il noleggiatore.

    4. Devo essere un pilota esperto per iscrivermi a un tour?

    Mostra Risposta +

    Devi essere in grado di condurre la moto in sicurezza nelle varie situazioni di viaggio, sulle strade di scorrimento, su quelle tortuose e nel traffico cittadino.

    I viaggi di Libermoto si svolgono su strade asfaltate e ci muoviamo ad andatura turistica.
    Le uniche cose che ti chiediamo sono di avere una buona salute (viaggi di più giorni in moto richiedono buone condizioni fisiche) e di essere in grado di guidare agevolmente nelle varie situazioni.

    Infatti, durante il viaggio potremo incontrare pioggia o lavori stradali ed è importante che tutto il gruppo si muova in sicurezza.

    5. Da quante persone sono formate i gruppi?

    Mostra Risposta +

    I viaggi di Libermoto accolgono tra le 6 e le 12 moto per tour.
    Il numero di persone varia a seconda che i partecipanti viaggino da soli o in coppia, mentre il numero di moto è chiaramente indicato anche sul contratto.

    Siamo l'unico tour operator specializzato nei viaggi in moto che sceglie di concentrarsi sui piccoli gruppi, inserendo sul contratto di viaggio il limite di 12 iscrizioni.

    Pensiamo che questo sia fondamentale per garantire un'esperienza di viaggio esclusiva e divertente, dove si possa essere attenti alle esigenze dei singoli iscritti e allo stesso tempo creare la giusta atmosfera per condividere l'avventura con nuovi amici motociclisti.

    Pensa al tempo perso ad aspettare che 30 moto facciano benzina!
    Ecco, noi preferiamo spendere quel tempo visitando un luogo tipico o arrivando prima in hotel e avendo più tempo per rilassarsi.

    6. In quali hotel dormiremo durante il tour?

    Mostra Risposta +

    La scelta degli hotel è uno dei grandi punti di forza di Libermoto!
    Dopo un'emozionante giornata in moto, cosa c'è di meglio di rilassarsi in uno splendido hotel?

    Ci piace scegliere con cura le strutture in cui soggiornano i nostri gruppi, alternando varie soluzioni in base al viaggio, alla singola tappa e alle caratteristiche dei luoghi che visitiamo.

    Tutti gli hotel hanno sempre un parcheggio sicuro per la moto, spesso una piscina o la spa.
    A volte sono nel centro delle cittadine più interessanti, per permetterti di fare una passeggiata una volta parcheggiata la moto, altre volte sono immersi nella natura, per farti vivere le meraviglie locali.

    Il livello degli hotel è molto diverso se paragoniamo la Tunisia al Nord Europa.
    Può capitare che lo standard di un 5 stelle tunisino corrisponda a un buon tre stelle in una città del nord oppure che, nelle zona più isolate, il confort sia inferiore. Ma vuoi mettere l'emozione di dormire di fianco alle dune del deserto?

    In generale nei nostri viaggi scegliamo hotel moderni e dotati di tutti i confort, che rientrano nella classificazione di 4 stelle.
    Per avere questo livello, in Africa spesso scegliamo hotel 5 stelle.

    7. Organizzate viaggi personalizzati per singole persone?

    Mostra Risposta +

    No, non organizziamo viaggi per singole persone, ma abbiamo partenze da febbraio a dicembre e sono sicuro che troverai qualcosa che stuzzicherà la tua voglia di viaggiare!

    8. Organizzate viaggi dedicati a Motoclub o a gruppi di amici?

    Mostra Risposta +

    Sì, oltre al programma di viaggi che pubblichiamo sul sito, organizziamo viaggi personalizzati per gruppi di almeno 6 moto.

    Se stai pianificando un viaggio dedicato al tuo gruppo, chiama o scrivi un messaggio Whatsapp al 391.3411120 e saremo felici di inviarti una proposta dettagliata.

    Nei viaggi dedicati è possibile personalizzare ogni aspetto del viaggio, dall'itinerario alla data di partenza, dal numero di persone dello staff alla categoria di hotel.

    Verde
    Parte 3 - ASSISTENZA e IMPREVISTI

    1. Che tipo di assistenza offrite durante i tour?

    Mostra Risposta +

    L'assistenza durante i tour è l'aspetto centrale dei servizi che offriamo. Sono fermamente convinto che per la buona riuscita di un viaggio sia necessario pianificare tutto con precisione, ma anche essere pronti ad affrontare eventuali imprevisti.

    In tutti i tour di Libermoto sono presenti due accompagnatori dello staff, il tour leader in moto e l'assistente sul furgone ed è attivo un team di supporto dall'Italia.

    A partire da 6 moto iscritte garantiamo la presenza dei due accompagnatori, sempre!

    Il lavoro coordinato di tour leader e assistente ti permette di goderti il viaggio in maniera spensierata, delegando a Libermoto tutte le noiose questioni pratiche e organizzative e lasciando a te la parte bella del viaggio in moto!

    Un aspetto molto importante e su cui spesso non viene posta la meritata attenzione è che, potendo contare su due accompagnatori esperti, siamo in grado di offrire assistenza a chi ne ha bisogno e allo stesso tempo far continuare il viaggio senza rinunce al resto del gruppo.

    Il tour leader:

    • è il punto di riferimento dall'inizio alla fine del viaggio;
    • ti accompagna in moto alla scoperta delle più belle strade della regione;
    • gestisce i tempi della giornata, partenza, soste, visite;
    • ti offre assistenza per completare velocemente e senza stress le pratiche doganali;
    • si occupa di effettuare il check in e di fornirti la chiave della stanza all'arrivo in hotel;
    • risolve efficacemente eventuali contrattempi durante il tour.

    Invece, il tour assistant si occupa di:

    • seguire il gruppo con il furgone e con i bagagli;
    • fornire assistenza a eventuali moto in avaria;
    • fornire assistenza in caso di malessere;
    • risolvere prontamente eventuali contrattempi durante il tour.

    Gli accompagnatori di Libermoto saranno il tuo punto di riferimento per scoprire la cultura locale, le tradizioni dei luoghi che visitiamo e per essere al tuo fianco in un'indimenticabile viaggio in moto, sicuro, emozionante e spensierato.

    Tutti possono visitare uno ksar o le scogliere irlandesi, ma solo con Libermoto puoi pranzare insieme a una famiglia berbera o ammirare le onde che si infrangono su un angolo deserto delle Cliffs of Moher. Queste esperienze valgono il viaggio!

    Infine, ma non meno importante, è presente una centrale operativa dall'ufficio in grado di dare assistenza da remoto a tutto il gruppo e di supportare tour leader e assistente nella gestione di ogni eventualità che si può verificare durante il viaggio.

    2. Cosa succede se si rompe la moto?

    Mostra Risposta +

    No worries, siamo al tuo fianco anche per questo!

    Potendo contare su un furgone al seguito, possiamo intervenire prontamente in caso di avaria alla moto, di piccolo incidente o contrattempo.

    Il tour leader prosegue l'itinerario con il resto del gruppo, mentre l'assistente si occupa di gestire il contrattempo.

    Se si tratta di una semplice operazione, come ad esempio la riparazione di una gomma bucata, possiamo intervenire immediatamente e farti risalire in sella in men che non si dica!

    Se invece la situazione richiede l'intervento di un meccanico specializzato, caricheremo la moto in furgone e la porteremo a una officina lungo l'itinerario, che proverà immediatamente a ripararla (nota: i costi di riparazione sono a carico del partecipante).

    Generalmente si riesce a riparare la moto in tempi compatibili con il proseguimento del viaggio, ma questo dipende da numerosi fattori, tra cui il tipo di moto, la zona in cui si manifesta il problema, la disponibilità di pezzi di ricambio etc.

    Puoi ben capire che trovare una batteria di ricambio a Dublino è molto più semplice che risolvere un problema di elettronica in uno sperduto angolo di Africa.

    Anche nel caso peggiore, ossia se il guasto non fosse riparabile in tempi compatibili con il viaggio, la moto sarà caricata sul furgone e la riportiamo in Italia, senza costi aggiuntivi.

    In questa sfortunata eventualità, potrai scegliere tra varie alternative: continuare il tour a bordo del furgone di assistenza, noleggiare una moto o una vettura o interrompere il viaggio. Naturalmente le possibilità di scelta dipendono dal luogo in cui ci troviamo, della fase del viaggio e da molti altri fattori.

    L'importante è che tu sappia che siamo preparati a gestire una moto in avaria.
    Se fossi da solo, probabilmente ti rovineresti la vacanza.
    Con Libermoto, nella maggior parte dei casi, si risolve tutto in mezza giornata e riesci a continuare il viaggio!

    3. Come vi comportate in caso di incidente?

    Mostra Risposta +

    So bene che preferiamo non pensare a questa eventualità, ma viaggiando a volte capita e dobbiamo essere pronti.
    Scegliere un tour operator specializzato ti offre la garanzia di un intervento tempestivo e professionale soprattutto in queste situazioni.

    Anche in questo caso, dopo aver fatto il punto della situazione, il tour leader procederà con il gruppo lungo l'itinerario prestabilito, mentre l'assistente con il furgone si occuperà di fornire supporto alla persona coinvolta nell'incidente.

    Sarà subito informato l'ufficio di Libermoto che attiverà l'assicurazione sanitaria che stipuliamo per tutti i partecipanti ai nostri viaggi.

    A seconda del tipo di incidente, valuteremo insieme alla persona coinvolta e ai medici locali se è possibile proseguire il viaggio o se necessario interromperlo.

    Se non fosse possibile proseguire il viaggio, la compagnia assicurativa Allianz si occuperà di organizzare tutti gli aspetti logistici (spostamenti, hotel, voli, trasporto sanitario etc) e di riportare a casa la persona coinvolta.
    Non si dovrà sostenere nessuna spesa aggiuntiva in quanto il rientro in Italia per motivi sanitari è incluso in tutte le polizze che stipuliamo.

    La moto sarà caricata sul furgone e riportata in Italia al punto previsto per la conclusione del tour, senza costi aggiuntivi.

    Compatibilmente con le esigenze operative di Libermoto, possiamo concordare la consegna a domicilio della moto, con un sovrapprezzo che dipende dalla distanza rispetto alla città in cui si conclude il viaggio.

    Per essere pienamente trasparente, devi sapere che, purtroppo, in rarissimi casi non è possibile riportare la moto in Italia, ad esempio quando la moto è trattenuta dalle autorità locali o quando l'impatto non permette di caricarla sul furgone, nemmeno a spinta.

    4. È inclusa un'assicurazione sanitaria?

    Mostra Risposta +

    Sì, è sempre inclusa! Stipuliamo un'assicurazione sanitaria per tutti gli iscritti ai nostri viaggi.

    Copre le spese mediche (con un massimale che varia a seconda della destinazione del viaggio) e include il rientro in Italia per motivi sanitari.

    La polizza inclusa nel pacchetto turistico è la Allianz Globy Gruppi (versione Plus).

    A questo link puoi trovare tutte le informazioni:

    https://globy.allianz-assistance.it/documenti_precontrattuali/revisioni/2019-11/documento_precontrattuale_gruppi.pdf

    Se desideri, è disponibile anche la polizza sanitaria "premium" Allianz Globy Rosso che offre una copertura maggiore.

    Aumenta i massimali portandoli a più di 200.000€ e offre alcuni servizi aggiuntivi, come la possibilità di richiedere un interprete. Questa polizza è molto utile al di fuori dell'Unione Europa e permette anche di accedere a strutture private convenzionate con la compagnia assicurativa.

    A questo link trovi il foglio informativo completo:

    https://globy.allianz-assistance.it/documenti_precontrattuali/revisioni/2022-01/documento_precontrattuale_rosso_plus.pdf

    Per i nostri tour, la polizza "premium" Allianz Globy Rosso ha un costo che varia generalmente tra 30€ e 70€ a persona, a seconda della meta e della durata del viaggio.

    Se fossi interessato ad attivare la polizza sanitaria aggiuntiva, per piacere segnalalo al momento dell'iscrizione.

    5. Cos'è l'assicurazione "annullamento" e quanto costa?

    Mostra Risposta +

    L'assicurazione "annullamento" è una sorta di rete di sicurezza per i tuoi piani di viaggio.

    Nel caso in cui dovessi annullare il tuo viaggio a causa di circostanze impreviste come problemi di salute, emergenze familiari o altri gravi contrattempi, questa assicurazione interviene e ti rimborsa la quota di iscrizione.

    Per i nostri viaggi offriamo la polizza "All Inclusive" Allianz Globy Verde.

    È una polizza completa e abbina il rimborso in caso di impossibilità di partecipare alla copertura sanitaria premium durante il viaggio.

    Puoi trovare tutte le informazioni a questo link:

    https://globy.allianz-assistance.it/documenti_precontrattuali/revisioni/2020-07/documento_precontrattuale_v.pdf

    È facoltativa e ha un costo pari a circa l'8% del pacchetto turistico.

    Ti segnalo le principali caratteristiche di questa polizza:

    1. Va richiesta e attivata al momento della prenotazione del tour. Non è possibile attivarla successivamente.

    2. È necessaria una motivazione oggettivamente documentabile per rinunciare al viaggio e richiedere il rimborso. Ad esempio un certificato medico o la comunicazione della revoca delle ferie.

    3. La polizza copre anche eventi che colpiscono i familiari diretti o soci d'impresa. Ossia se la moglie o un genitore avesse dei problemi di salute, si può rinunciare al viaggio e richiedere il rimborso.

    4. L'importo del rimborso varia dal 75% al 100% della quota di partecipazione del tour. Allianz valuta tale percentuale in base alla causa che determina l'annullamento, ad esempio per un certificato di malattia del medico curante rimborsa il 75% mentre per un ricovero ospedaliero si arriva al 100%.

    5. Nel caso in cui il partecipante dovesse interrompere il viaggio dopo che è iniziato, rimborsa la quota corrispondente alla parte di viaggio non utilizzato.

    6. Sono indeciso se stipulare l'assicurazione facoltativa, cosa mi consigli?

    Mostra Risposta +

    Premessa, per mia forma mentis preferisco in linea generale avere sempre una copertura in caso di imprevisti.

    Dall'altro lato, ci sono situazioni in cui ritengo che tale copertura non sia così strettamente necessaria.

    Ad esempio se si viaggia in Europa NON è indispensabile una polizza sanitaria con massimali molto alti perchè, grazie alle convenzioni con il Servizio Sanitario, possiamo ricevere cure alle stesse condizioni del cittadini locali.

    Viaggiando in Europa, è fondamentale avere il servizio di "rientro a casa" in caso di impossibilità a proseguire il viaggio per motivi sanitari. Questo servizio è incluso sempre per tutti i partecipanti ai nostri tour.

    Discorso diverso al di fuori dell'Europa, dove ritengo sia importante avere una copertura sanitaria con massimali elevati per poter accedere alle migliori strutture.

    Per quanto riguarda invece la polizza "All Inclusive" Allianz Globy Verde, ritengo sia molto utile quando si prenota con alcuni mesi di anticipo rispetto alla partenza o quando ci sono situazioni pendenti che potrebbero impedirci di partecipare al viaggio. L'esempio potrebbe essere l'avere genitori molto anziani o in precario stato di salute.

    In tutti questi casi, consiglio vivamente di stipulare la polizza "All Inclusive" al momento della prenotazione del tour.

    Verde
    Parte 4 - PRENOTAZIONE del TOUR

    1. Voglio iscrivermi a un viaggio di Libermoto, come faccio?

    Mostra Risposta +

    Benissimo, puoi chiamarci allo 06.21128693 o al 391.3411120 e faremo una chiacchierata per rispondere a tutte le tue domande sul viaggio.

    Fatto questo, ti invieremo via email o whatsapp tutte le informazioni e la bozza del contratto di viaggio.

    Per confermare la prenotazione abbiamo bisogno di ricevere il contratto compilato con i tuoi dati e firmato, insieme alla copia del versamento dell'anticipo, generalmente pari a 400€ a persona.
    Non appena riceveremo l'accredito, ti daremo conferma scritta dell'iscrizione al viaggio.

    Da quel momento sarai ufficialmente iscritto e prepareremo insieme la partenza della tua prossima avventura in moto!

    2. Come funziona la speciale "Garanzia 45 giorni"?

    Mostra Risposta +

    La "Garanzia 45 giorni" è una speciale attenzione che ci piace riservare a tutti i motociclisti che prenotano un viaggio di Libermoto.

    È tanto semplice quanto vantaggiosa: prenoti un viaggio e poi, fino a 45 giorni prima della partenza, puoi cambiare idea senza perdere l'anticipo versato!

    Semplicemente, ci manderai una comunicazione scritta e ti invieremo un voucher corrispondente all'importo dell'anticipo, che manterremo valido per un futuro viaggio.

    Questo ti permette di prenotare con serenità anche molti mesi prima della partenza, sapendo che se dovessero manifestarsi questioni personali, lavorative o altre eventualità, potrai decidere di congelare l'anticipo e usarlo per un altro viaggio.

    Per piacere nota che eventuali servizi acquistati in aggiunta al pacchetto turistico (i voli aerei ad esempio) non beneficiano di questa garanzia.

    3. Se ho un imprevisto e non posso partire, cosa succede?

    Mostra Risposta +

    Dipende se hai stipulato una assicurazione "annullamento" oppure no.

    Nel caso in cui tu abbia deciso di includere l'assicurazione "Allianz Globy Verde" è sufficiente che ci contatti e avvieremo le pratiche per il rimborso. È fondamentale che ci contatti entro 5 giorni dal momento in cui hai avuto l'inconveniente.

    Se invece NON hai stipulato la copertura assicurativa, tutto dipende dal momento in cui ci comunichi che non puoi partire; emetteremo il rimborso in accordo con le condizioni di contratto:

    • fino a 45 giorni prima della partenza, puoi cancellare l'iscrizione e congeleremo l'importo versato per un altro viaggio. In pratica, non perdi nulla e hai la libertà di ripianificare le tue vacanze quando preferisci.
    • Se la cancellazione avviene tra i 45 e i 30 giorni prima della partenza, ti verrà addebitato il 50% del costo del viaggio. So che può sembrare un po' salato, ma stiamo già organizzando e pagato una parte dei servizi per il tuo viaggio.
    • Infine, se devi annullare meno di 30 giorni prima della partenza, ci dispiace, ma dovremo trattenere l'intero importo versato. A quel punto, avremo saldato tutti i servizi e, mancando pochi giorni alla partenza, sarà molto difficile ricevere nuove prenotazioni.

    Ricorda che, se hai situazioni pendenti che potrebbero impedirti di partecipare, è molto utile stipulare la polizza Allianz Globy Verde al momento della prenotazione.

    4. Fino a quando posso iscrivermi a un viaggio?

    Mostra Risposta +

    Le iscrizioni chiudono 20 giorni prima della partenza, ma ricorda che i posti sono limitati a 12 moto per viaggio.

    Quindi, se c'è un viaggio che ti interessa davvero, non perdere tempo e prenota il prima possibile!

    Sarebbe un peccato perdere l'occasione per un viaggio da sogno solo perché hai aspettato troppo a decidere!

    5. Dove posso trovare le condizioni generali di contratto?

    6. Quali metodi di pagamento accettate?

    Mostra Risposta +

    Puoi pagare l'anticipo in contanti, carta di credito, Paypal o bonifico. Il saldo dovrà essere fatto mediante bonfico ingestato a Librmooto

    7. Quando devo versare anticipo e saldo?

    Mostra Risposta +

    L'anticipo deve essere versato al momento della prenotazione del tour, mentre il saldo deve essere fatto 45 giorni prima della partenza.

     

    8. Posso pagare a rate?

    Mostra Risposta +

    Si, puoi pagare in 3, 6 o 12 rate, a un tasso di interesse estremamente vantaggioso.

    Nota che il pagamento della quota va completato prima della partenza.

    Chiamaci al 391.3411120 per avere tutte le informazioni sul pagamento rateale.

    Verde
    Parte 5 - DURANTE il VIAGGIO

    1. Vi muovete in "carovana" o lasciate liberi i partecipanti di muoversi autonomamente?

    Mostra Risposta +

    Bella domanda! Pensa al nostro nome: Libermoto.

    Siamo l'unico tour operator che ti permette di scegliere come muoverti, insieme alla guida in moto e alla maggior parte del gruppo oppure autonomamente.

    Gli altri tour operator impongono l'una o l'altra filosofia: alcuni ti dicono che è bello viaggiare in gruppo e che ci si muove sempre tutti insieme, altri non prevedono la guida in moto e sei costretto a muoverti in autonomia.

    Altri ancora non lo dicono chiaramente, o meglio sai che forse c'è un accompagnatore in moto, ma solo a partire da un certo numero di iscrizioni, quindi prenoti ma non puoi sapere se avrai questo servizio in viaggio, mah...

    Noi la pensiamo diversamente.
    Immagina di poter scegliere tra due modalità di viaggio:

    1. La modalità "Vacanza"

    dove puoi seguire la guida in moto, godendoti in maniera spensierata le giornate di viaggio, affidandoti a noi per l'organizzazione di itinerario, soste, visite etc.
    Abbiamo studiato un perfetto mix di strade divertenti, soste culturali e fotografiche che ti faranno vivere il meglio di ogni giornata di viaggio.

    2. La modalità "Esploratore"

    in cui puoi muoverti in autonomia, al tuo ritmo e scegliendo tempi e soste della tua giornata.
    Ti forniremo i tracciati per il navigatore, una dettagliata guida di tutte le tappe e, muovendoti lungo l'itinerario e in anticipo rispetto al gruppo, potrai contare sull'assistenza del furgone in caso di necessità.

    La maggior parte degli iscritti sceglie di muoversi insieme alla guida in moto.

    In fin dei conti, si prenota un viaggio organizzato per non avere pensieri e affidarsi a professionisti esperti.

    Capita abbastanza spesso che alcune persone scelgono di muoversi autonomamente per una parte della giornata, per dedicare più tempo a un'attrazione che desiderano visitare in maniera approfondita.

    Ti faccio un esempio pratico: immagine di iscriverti al viaggio di Libermoto in Grecia.
    Il Peloponneso è ricchissimo di attrazioni, siti archeologici, villaggi di pescatori e meravigliose spiagge. Le giornate di viaggio prevedono l'alternarsi di tutte queste attrazioni, scegliendo di visitare i siti archeologici più iconici e meglio conservati, fare una sosta nelle spiagge più belle, magari abbinando un bel pranzo di pesce e un tuffo nel mare cristallino.
    Alla maggior parte dei partecipanti piace questo mix perfettamente bilanciato, ma se sei appassionato di archeologia puoi dedicare più tempo ai siti archeologici per visitarli in maniera approfondita e poi raggiungere il gruppo all'ora di pranzo, oppure al contrario, saltare la visita archeologica per concederti un'ora in più in spiaggia.

    Sarà il Tuo viaggio, con la serenità di poter sempre contare su una guida in moto e sul furgone al seguito!

    Qua è importante precisare una cosa: il furgone segue il gruppo principale, i tempi e le soste previste dal tour leader. Se decidi di muoverti autonomamente, per poter ricevere assistenza in caso di necessità, dovrai muoverti lungo l'itinerario previsto e in anticipo rispetto al gruppo.
    Come puoi immaginare, sarebbe impossibile fornire assistenza a una moto che sceglie una strada lontano dall'itinerario previsto.

    2. Qual è la velocità durante le tappe?

    Mostra Risposta +

    Durante i tour di Libermoto ci si muove ad andatura turistica, godendosi le bellezze dei luoghi che attraversiamo, sempre nel rispetto del codice della strada e, soprattutto, in completa sicurezza!
    Siamo qui per goderci il viaggio, non per fare un Gran Premio!

    La cosa bella è che ognuno può viaggiare alla velocità che lo fa sentire a suo agio.
    Sei un tipo tranquillo che ama godersi il panorama? Va benissimo.
    Preferisci un'andatura un po' più allegra? Anche quello va bene, purché sia sempre in sicurezza e nel rispetto di tutti i partecipanti del gruppo.

    Ricorda, non sei mai solo: il tour leader conosce la strada, sa quando privilegiare la compattezza del gruppo (in città o nei pressi di svolte importanti) e quando c'è un bel tratto di strada senza deviazioni.
    E poi c'è sempre il furgone di supporto che segue il gruppo.

    In pratica, puoi concentrarti solo sul goderti la strada e lasciare a noi la gestione di tutti gli aspetti organizzativi.

    3. Devo avere un navigatore GPS?

    Mostra Risposta +

    Rispondo in maniera chiara: NON è necessario avere un navigatore GPS per partecipare ai viaggi di Libermoto.

    Detto questo, può essere utile avere un navigatore se vuoi muoverti in autonomia o per viaggiare con maggiore consapevolezza, sapendo dove ci si trova e quanti km mancano alla fine della giornata.

    Di giorno in giorno, forniamo le tracce GPS a tutti i partecipanti e ti invito a leggere la prossima domanda per maggiori informazioni su questo argomento.

    4. Avrò i tracciati per il navigatore? In quale formato? Con quali modelli di navigatore sono compatibili?

    Mostra Risposta +

    Ho messo insieme queste domande perchè si riferiscono tutte ai tracciati per i navigatori GPS.

    Durante il viaggio, di giorno in giorno, il tour leader fornirà ai partecipanti i tracciati in formato GPX.

    Questi file si possono utilizzare con l'applicazione Osmand, con le app Garmin Drive e TomTom Go Ride e con le varie app messe a disposizione dalle case produttrici (BMW Connected, Ducati Connect, KTM My Ride, Honda Road Sync, My Triumph etc) per connettere il tuo telefono al cruscotto della tua moto.

    Consigliamo l'utilizzo di Osmand perchè è una applicazione gratuita e ha mappe sempre aggiornate.

    Se desideri utilizzare lo smartphone come navigatore, è importante dotarsi (prima della partenza) di un supporto per fissare il telefono alla moto.

    Negli anni abbiamo maturato molta esperienza su questo argomento e abbiamo deciso di NON supportare modelli meno recenti (BMW Navigator V e VI, Garmin 596, Tomtom Rider).

    Abbiamo preso questa decisione perchè tali dispositivi necessitano un aggiornamento manuale delle mappe e hanno numerose impostazioni di calcolo dell'itinerario; questi aspetti non ci permettono di essere sicuri che il navigatore segua l'itinerario impostato.

    Ogni sera il tour leader invierà a tutti i partecipanti il tracciato GPX della giornata successiva.

    5. Come sono organizzate le giornate di viaggio?

    Mostra Risposta +

    Ogni giornata di viaggio è unica e dipende da numerosi fattori tra cui: la meta, le attrazioni da vedere, il periodo dell'anno, le ore di luce a disposizione, il numero di km previsti, le attitudini del gruppo di partecipanti, le condizioni climatiche etc.

    In generale, si parte dall'hotel intorno alle 8.30 e, dopo l'emozionante giornata di viaggio, si arriva a destinazione circa mezz'ora prima del tramonto.

    In alcuni casi si arriva a destinazione all'ora di pranzo o ci si concede un'intera giornata di pausa dalla moto per visitare le città più interessanti.

    Ogni viaggio ha una sua pagina sul sito di Libermoto dove descriviamo l'itinerario di ogni tappa.

    Durante le varie tappe si alternano strade divertenti, visite culturali e attrazioni naturali, per creare un itinerario ricco e variegato. Strade che disegnano curve tra paesaggi mozzafiato e fanno battere il cuore a noi motociclisti; soste in luoghi carichi di storia e cultura, momenti di puro stupore davanti alle meraviglie naturali che incrociamo lungo il cammino.

    Le soste culinarie sono le ciliegine sulla torta: è bello assaporare le specialità locali, unendo il piacere del viaggio a quello del palato.

    Il nostro scopo è di farti vivere appieno l'essenza delle regioni che percorriamo, lasciandoti arricchito da esperienze uniche e autentiche."

    Verde
    Parte 6 - FORMULA FLY and RIDE

    1. Come funziona la formula Fly and Ride?

    Mostra Risposta +

    La formula Fly and Ride ti permette di goderti la parte bella del viaggio in moto evitando lunghi e noiosi trasferimenti.

    In alcune destinazioni (Marocco e Irlanda ad esempio) trasportiamo la tua moto con i mezzi di Libermoto fino al punto di partenza del tour. Tu prenderai un comodo volo e troverai la moto pronta per iniziare il viaggio!

    In altre destinazioni (Portogallo e Oman ad esempio) il tour include una moto a noleggio; anche in questo caso prenderai un comodo volo e ritirerai la moto a noleggio direttamente in loco.

    2. Posso viaggiare con la mia moto anche se il tour prevede la formula Fly and Ride?

    Mostra Risposta +

    Certo!
    Dovrai arrivare autonomamente al punto di partenza del tour, goderti il viaggio insieme a tutto il gruppo e poi (sempre in autonomia) tornare in Italia alla fine del viaggio.

    In questo caso ridurremo la quota di partecipazione perchè non usufruirai del servizio di trasporto della moto, nè del noleggio.

    3. Come vengono trasportate le moto?

    Mostra Risposta +

    Trasportiamo le moto con personale e mezzi di Libermoto.

    Le moto rimarranno sempre sotto la nostra custodia, quindi non vengono affidate a servizi esterni di spedizione.
    Questo è un aspetto molto importante per garantire che durante le operazioni di carico e scarico e durante il trasferimento siano trattate con la massima cura.

    Lo staff di Libermoto carica moto e bagagli su furgoni e rimorchi attrezzati per il trasporto e le fissa con apposite cinghie per assicurare che il carico sia stabile durante tutto il tragitto.

    Insieme alle moto potrai consegnarci anche i bagagli e l'attrezzatura da moto.

    Una volta ultimato il carico, lo staff di Libermoto si metterà in marcia per raggiungere il punto di partenza del tour, dove scaricherà le moto e al tuo arrivo saranno pronte per iniziare il viaggio!

    4. Quanto tempo prima devo consegnare la moto?

    Mostra Risposta +

    Il ritiro e la consegna delle moto variano a seconda della meta scelta e del punto di ritiro.

    Mediamente le ritiriamo 4/5 giorni prima della partenza e le riconsegniamo 4/5 giorni dopo la fine del viaggio.

    5. Quali sono i punti di consegna e ritiro delle moto?

    Mostra Risposta +

    I punti di consegna e ritiro delle moto sono tre:

    1. Roma: presso l'Area di Servizio Casilina Esterna sul Grande Raccordo Anulare
    2. Bologna: zona Borgo Panigale
    3. Milano: presso l'hotel Domina Milano Fiera a Novate Milanese

    Venti giorni prima della partenza diamo conferma a tutti i partecipanti del giorno e della fascia oraria in cui effettuiamo il ritiro delle moto.

    6. I punti di consegna sono scomodi, potete ritirare la moto in un altro luogo?

    Mostra Risposta +

    In linea generale sì, è possibile organizzare il ritiro della moto in un luogo differente se Roma, Bologna o Milano sono per te scomodi.

    Ci sono però alcune cose da considerare perchè è un'operazione delicata e spesso prevede un sovrapprezzo importante.
    Quasi sempre il ritiro viene fatto con un furgone e un grande rimorchio (per intenderci, le dimensioni totali sono quelle di un TIR), quindi dobbiamo scegliere un luogo facile da raggiungere mediante autostrade o strade di scorrimento e con ampio spazio di manovra.
    Inoltre ogni operazione di carico e scarico comporta una riorganizzazione delle altre moto per garantire sempre un perfetto bilanciamento dei pesi.

    Il prezzo del servizio parte da 100€ per il ritiro o la consegna in un luogo al di fuori di quelli prestabiliti e prevede costi aggiuntivi da calcolare in base ai km extra rispetto all'itinerario previsto.

    Verde
    HAI ALTRE DOMANDE?

    Compila il modulo e ti daremo tutte le informazioni che stai cercando!

    Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
    Nome e Cognome
    Controlla di avere inserito email e telefono corretti, altrimenti sarà impossibile ricontattarti!
    Come Preferisci Essere Contattato?
    Header
    Italia
    Verde
    E ORA, DOVE ANDIAMO?

    Iscriviti alla Newsletter di Libermoto

    Ricevi in regalo
    "IL MANUALE DEL MOTOTURISTA"

    La guida definitiva per i tuoi viaggi in moto